* Meditando con tre setacci

 

Nell’antica Grecia Socrate aveva una grande reputazione di saggezza.

Un giorno venne qualcuno a trovare il grande filosofo, e gli disse:
– Sai cosa ho appena sentito sul tuo amico?
– Un momento – rispose Socrate. – Prima che me lo racconti, vorrei farti un test, quello dei tre setacci.
– I tre setacci?
– Ma sì, – continuò Socrate.

331

– Prima di raccontare ogni cosa sugli altri, è bene prendere il tempo di filtrare ciò che si vorrebbe dire. Lo chiamo il test dei tre setacci. Il primo setaccio è la verità. Hai verificato se quello che mi dirai è vero?
– No… ne ho solo sentito parlare…

331
– Molto bene. Quindi non sai se è la verità. Continuiamo col secondo setaccio, quello della bontà. Quello che vuoi dirmi sul mio amico, è qualcosa di buono?
– Ah no! Al contrario
– Dunque, – continuò Socrate, – vuoi raccontarmi brutte cose su di lui e non sei nemmeno certo che siano vere.

331

Forse puoi ancora passare il test, rimane il terzo setaccio, quello dell’utilità. E’ utile che io sappia cosa mi avrebbe fatto questo amico?
– No, davvero.


– Allora, – concluse Socrate, – quello che volevi raccontarmi non è né vero, né buono, né utile; perché volevi dirmelo?

 … una ricetta per cambiare!

* Cose dell’altro mondo, e basta cambiare punto di vista

Ai tempi dei tempi viveva in Arabia un uomo molto ricco.

Al momento della sua morte fece un testamento nel quale lasciava tutto il suo patrimonio ai suoi tre figli.

Il patrimonio era composto da diciasette cammelli.

“ Al maggiore lascio la metà della mandria, al secondo lascio un terzo,al minore lascio un nono”

1/2     1/3     1/9

Come possono tornare i conti?

I tre figli si rivolsero al vecchio saggio del villaggio.

Il vecchio saggio aggiunge uno dei suoi cammelli alla mandria di diciassette cammelli, e diventano diciotto.

La metà di diciotto è nove : nove cammelli vanno al figlio maggiore.

Un terzo di diciotto è sei: sei cammelli vanno al secondo figlio

Un nono di diciotto è due : due cammelli vanno al figlio minore.

9 + 6 + 2 = 17

E poi il vecchio saggio si riprende il suo cammello!

 

Parola di cammello!

 

A volte basta cambiare il punto di vista per risolvere un problema!

* I*N*C*O*N*T*R*I *

Siamo fatti della stessa materia delle stelle: Tutto è uno

Tutto ciò che è manifesto ha una coscienza, dal granello di sabbia ai pianeti, al Sole, alle galassie…
Ogni essenza fa questo percorso: Regno Minerale, Regno Vegetale, Regno Animale, Regno Umano…

Incontro con un cristallo maestro

So perché sono qui e anche tu lo sai …
Ancora ci incontriamo … ma ci siamo mai lasciati? …
Io sono stata te e tu sei me …
Noi siamo il tutto .. siamo nella corrente di Energia della Evoluzione …
Nella manifestazione  prima io sono stata il  Maestro. … ora sei tu  …
Prima ho creato il mio microcosmo con gli elementi … che sono anche i tuoi …
Per questo mi riconosci…ci riconosciamo …siamo compagni di viaggio …
Il Disegno è chiaro… noi ne facciamo parte..noi siamo il Disegno …
La meta è la stessa … possiamo averla sempre in vista …
Le strade sono diverse … ma tutte portano al Mare …
il Mare dell’Illuminazione …

Sono qui per illuminare le mie parti di te che stavo per dimenticare …
Dimenticare… ricordare…. noi siamo da sempre e per sempre …
La mia Luce e la tua Luce sono la stessa Luce …
da lì veniamo e lì vogliamo ritornare …
Per Amore … con l’Amore noi comunichiamo ..
L’Amore ci unisce… siamo Amore …
L’Amore è una stella di infiniti raggi multicolori … splendenti … vibranti …
risuona di tutte le note …

Manda il tuo raggio d’Amore alle parti di me che riconosci …
aiutami a farle tornare alla Luce … ad essere Luce …
Avvolgimi nel caldo abbraccio dell’Unità  ..
rinnova la mia volontà con le tue certezze…
infondimi la tua saggezza di Maestro …
ricordami chi sono …

Tingerò di arcobaleno le mie esperienze …
farò delle mie paure perle di risorsa …
farò ogni passo con Amore …
arricchita e trasformata per continuare a costruire …
E giorno dopo giorno saremo sempre più uniti..
E io sono te e … tu sei me.. sullo stesso cammino …  con lo stesso scopo …

E la tua e la mia energia ci condurranno al Mare …
il Mare dell’energia …
Il Mare dell’evoluzione …

dal libro “ io sono te e tu sei me” pubblicato su Lulu.com

“esistono i giorni e le notti cosmiche. Tutto fluisce e rifluisce, va e viene, sale e scende, cresce e decresce…”

ti può interessare anche: ” Sai di essere una stella?”

* Il messaggio delle stelle

COSA CI DICONO LE STELLE

429109

Io penso che l’universo è un insieme vivo e pulsante di energie che agiscono, collaborano, scambiano qualità ed intensità in un continuo divenire secondo un ordine implicito da sempre e per sempre.

Queste energie pervadono e determinano una coscienza in tutto ciò che è manifesto, dal granello di sabbia, alle piante, agli animali, agli esseri umani fino alle più lontane e complesse galassie.

Le energie delle stelle ci sostengono e ci spingono verso le scelte che fanno della vita la nostra vita.

Cosa ci dicono allora le stelle con le loro configurazioni e i loro allineamenti?

La qualità dell’energia dei pianeti in allineamento il 3 dicembre scorso.

allineamentodeipianeti

Mercurio

Mercurio/ Hermes viene chiamato il primo degli Dei celesti ed a lui viene attribuita la prima iniziazione del’ uomo alla Magia… Mercurio è Buddi, Saggezza, Illuminazione, o il “ risveglio” alla scienza divina.”

( H.P.Blavatsky, La Dottrina Segreta)

E’ Mercurio che rappresenta la Mente e agisce da “ principio illuminante” nella vita umana.

L’energia di Mercurio  sviluppa quella funzione dell’intelligenza che separa il genere umano da quello animale. Il “ Messaggero degli Dei” attiva la capacità intuitiva degli esseri umani per dare inizio al processo di nuovi archetipi nella coscienza umana.

E’ un pianeta connesso alle relazioni e portatore di Armonia. Conferisce il potere mentale per trasformare e riorientare le forme pensiero.

Venere

Giunge una nuvola che velerà il Sole. Ma nascosto dietro la nuvola di immanenza è l’amore, e sulla Terra è amore, e nel cielo è amore; e questo l’amore che rinnova tutte le cose, deve essere rivelato. Ecco il proposito alla base di tutti gli atti di questo Grande Signore della Sapienza.”

( Alice A.Bailey. Psicologia esoterica)

La qualità dell’energia di Venere fa emergere il Principio Vitale d’Amore tramite la Volontà direzionata della Mente. Venere ha la funzione di trasformare la conoscenza in saggezza.

E’ l’energia di Venere che promuove la diplomazia e suscita i Giusti Rapporti Umani tra tutte le genti e le nazioni, crea rapporti armoniosi all’interno delle coppie di opposti, favorendo così la manifestazione creativa a tutti i livelli. Venere opera attraverso la Coscienza di ogni individuo e fa assumere una connotazione nuova al concetto e alla funzione dell’amore.

Saturno

Saturno è il punto focale per la trasmissione della mente cosmica

( Alice A.Bailey. Trattato del Fuoco Cosmico)

Saturno è il Signore del Karma, il “Guardiano della Soglia” il cui compito principale è quello di controllare che ogni individuo proceda nel suo cammino con la preparazione necessaria per le tappe successive. E’ inoltre un banco di prova per testare il livello di maturità e responsabilità nel gestire quanto si è imparato o raggiunto.

Saturno determina quelle crisi che vanno lette come “ opportunità” date di accedere ad una consapevole libertà di scelta.

Le “ ricompense o le punizioni” che ci diamo sono determinate dal nostro modo di gestire le risorse della Terra e le energie dei regni inferiori, minerale, vegetale ed animale. L’uomo sintetizza le qualità del’ energie dei regni inferiori ed è quindi responsabile della loro evoluzione.

Mercurio, Venere e Saturno sono allineati nella costellazione dello Scorpione

scorpione

Tre luci si incrociano; quella della forma, quella dell’anima e quella della vita. Si incontrano, si fondono e sorgono.”

( Alice A.Bailey. Psicologia esoterica)

Scorpione è la principale Energia che alimenta l’umanità, la sua natura ed i suoi relativi rapporti con i pianeti e gli altri segni zodiacali mentre percorriamo il cammino dell’evoluzione umana.

Scorpione ci mostra il Sentiero dell’Armonia attraverso il Conflitto. Il traguardo ed il sentiero che ci mostra Scorpione non sono fatti solo di battaglie. Il suo orientamento è duraturo, sicuro e costante, l’acqua di Scorpione fluisce ininterrottamente lungo tutto il percorso verso l’obbiettivo stabilito.

Ora l’umanità è in cammino per trasformare pensieri ( e le azioni che ne conseguono) di orgoglio, di separatezza e di crudeltà. Ha il compito di riorientare le invenzioni scientifiche e la conoscenza tecnica in quei prodotti e sistemi sociali che porteranno unità e beneficio per tutti gli esseri viventi.

Scorpione è il veicolo perfetto per questa trasformazione e rigenerazione di nuovi archetipi, il campo di battaglia sul quale il vecchio ordine e le nuove idee lottano per generare la rinascita sintetica in una forma espressiva diversa qui ed ora.

L’obiettivo è Orione.

wwwww

Orione è una delle costellazioni più splendenti visibile ad occhio nudo nel cielo invernale. “Nessun’altra costellazione rappresenta più chiaramente la figura di un uomo” dice Germanico Cesare.

Molti sono i miti legati a questa costellazione fin dai tempi antichi e tutti riguardano la rappresentazione del’ Eroe che vincendo la sua battaglia come essere umano viene immortalato in cielo.

E’ forse la dimensione che l’umanità deve raggiungere nel suo cammino evolutivo verso la consapevolezza della sua vera natura?

Alcune persone possono essere scoraggiate dalla quantità di sforzi necessari per cambiare il mondo intero.

Più di una volta Edgar Cayce, chiaroveggente e taumaturgo, il profeta dormiente, rispondevaE’ il piccolo lievito che fa lievitare l’intero  pane.”

Come il fenomeno della “ centesima scimmia” gruppi di persone che vivono i loro ideali spirituali possono creare un effetto onda che eleva la coscienza di tutta la popolazione.

…sii contenta di avere l’opportunità di essere viva in questo periodo e di far parte di quella preparazione per la venuta di influenze di natura spirituali che devono governare il mondo. Queste sono indicate e sono una parte della tua esperienza. Sii felice per questo e rendi grazie per questo ogni giorno.”( Edgar Cayce )

( questa non è un’analisi astrologica, è solo una mia intuizione che voglio condividere)