* Luna Nuova in Bilancia : una vera rivoluzione quando credi ai tuoi sogni!


 Luna Nuova in Bilancia

Pronti ad un nuovo mese lunare che coinvolge in tutti gli effetti ad una vera rivoluzione.

Il novilunio formato da poco a 26° dell bilancia, coincide in un grado che secondo il testo di Janduz ( tradotto da Grazia Mirti- Gradi sabiani) si intitola “riuscita facilitata, favorendo lo sviluppo di doni e abilità.

La Luna insieme al Sole e congiunta a Giove accende i riflettori sulle relazioni e la possibilità di crescere attraverso l’esperienza di confronto, utilizzando anche un pizzico di ironia e diplomazia.

Il Novilunio è in opposizione ad Urano retrogrado in Ariete, un passaggio che ci chiede di abbandonare degli ideali superati, quando il pianeta è retrogrado ti tende a cercare di cambiare nel profondo, mettendo in atto un processo di ribellione a tendenze e opinioni che sentiamo molto lontani da ciò che desideriamo.

Il primo novilunio con Giove nel segno dello Scorpione, chiede di andare a fondo sulla natura dei rapporti che manteniamo, si è spinti a cercare un significato profondo o superare antichi attriti. Non a caso è possibile prendere mettere in atto dei cambiamenti improvvisi e radicali, da non farci riconoscere da chi ci conosce abitualmente.

Mercurio in Scorpione in aspetto armonico a Nettuno rende le parole quasi musicali, dalle forti capacità di persuasione, la stessa vicinanza di Giove amplifica i contesti psicologici e metafisici, creando legami improvvisi, sarò però necessario fare attenzione a procedere con una certa prudenza, perchè Urano dissonante potrebbe anche manifestarsi con scosse elettriche passeggere.

Per i valori #Ariete è importante seguire l’ispirazione e credere nelle proprie risorse, approfondendo il dialogo su questioni che hanno bloccato in passato.

I valori #Toro devono lasciare degli spiragli di fiducia verso un cambiamento, Giove dissonante può manifestarsi con forme di estrema diffidenza.

I valori#Gemelli possono contare su persone influenti e improvvise gratificazioni, da non sponsorizzare in pubblico.

I valori #Cancro possono concretizzare l’inizio di progetti di casa e finanza, senza dimenticare la dolcezza nel creare empatia.

I valori#Leone hanno la spinta di sfidarsi in nuove competenze, superando anche la disapprovazione di qualcuno.

Per i valori #Vergine è il momento di superare delle relazioni che mancano di concretezza. I valori #Bilancia devono affrontare la mutevolezza delle intenzioni, senza lasciarsi coinvolgere in modo letterale, accettando di improvvisare.

I valori #Scorpione si ritrovano al centro di informazioni determinanti per il proseguimento di alcuni progetti.

Per chi ha valori#Sagittario è possibile recuperare contatti ed oggetti che sembravano perduti.

Ai valori #Capricorno è richiesto di fare spazio alle emozioni, senza ristagnare in troppe congetture.

Per i valori#Acquario la perseveranza va coltivata nel silenzio di chi non vuole sentire ragioni.

Per i valori #Pesci è tempo di liberarsi di ruoli in cui gli altri vi immaginano, seguendo le proprie abilità anche se significa “far soffrire” qualcuno, ristabilendo un equilibrio autonomo.

Alla base di questo novilunio proviamo a leggere noi stessi, leggendo chi siamo diventati attraverso gli occhi degli altri, oppure il rischio è di farsi condizionare troppo da cosa penserebbero gli altri se mi accompagno a certi legami.

Una nota speciale a chi cerca qualcosa di profondo oltre le apparenze, così viene premiato chi ha il coraggio di credere nei propri sogni..non in quelli che gli altri cercano di farci indossare


Siate coraggiosi!

Il cielo astrologico di Monica Laus

 

Poi non è che la vita vada come tu te la immagini. Fa la sua strada. E tu la tua. E non sono la stessa strada. Così, io non è che volevo essere felice, questo no. Volevo salvarmi, ecco: salvarmi. Ma ho capito tardi da che parte bisognava andare: dalla parte dei desideri. Uno si aspetta che siano altre cose a salvare la gente: il dovere, l’onestà, essere buoni, essere giusti. No.
Sono i desideri che salvano. Sono l’unica cosa vera. Tu stai con loro, e ti salverai. Però troppo tardi l’ho capito. Se le dai tempo, alla vita, lei si rigira in un modo strano, inesorabile: e tu ti accorgi che a quel punto non puoi desiderare qualcosa senza farti del male. È lì che salta tutto, non c’è verso di scappare, più ti agiti più si ingarbuglia la rete, più ti ribelli più ti ferisci. Non se ne esce. Quando era troppo tardi, io ho iniziato a desiderare. Con tutta la forza che avevo. Mi sono fatto tanto di quel male che tu non te lo puoi nemmeno immaginare.

Alessandro Baricco, Oceano Mare

*La Luna Nuova in Vergine ci offre gli strumenti giusti per aprire il Cuore e colorare il mondo


Oggi 20 settembre 2017 alle ore 05,31 UTC la Luna è diventata Nuova in Vergine a 27° gradi, congiunta con il Sole, entrambi Archetipi femminile e maschile.

A quasi un mese di distanza dalla potente Eclissi di Fuoco, ora i Luminari ci accompagnano dentro l’Elemento Terra, a cui appartiene il Segno della Vergine e ci mostrano come ri-costruire se stessi alla luce della nuova frequenza con cui siamo entrati in contatto dalla fine di agosto in avanti.

Insieme alla Luna ed al Sole, la Vergine ospita in questo periodo Venere (il senso del piacere, il sentimento percepito, 0°), Marte (l’azione che esprime il sentimento, l’urgenza, la grinta – 9°), Mercurio (i cinque sensi fisici, la Mente, la Comunicazione – 12°) e la Parte di Fortuna (ciò che ci dà gioia fare, 23°).

Anche l’Ascendente del Novilunio calcolato all’ora UTC (Coordinated Universal Time) cade a 24° del secondo Segno Zodiacale di Terra. 

Ogni pianeta in Vergine vuole farci conoscere il senso di misura, di ordine, di gerarchia.

Con questa grande presenza (Stellium) in questo Segno siamo chiamati ad assumere un atteggiamento di analitico distacco, così da lasciar sedimentare tutto quello che si è manifestato nelle ultime settimane, ogni tipo di squilibrio emozionale, di enorme apertura del Cuore da cui è emerso tanto.

Questo è il tempo di fare ordine, di dare ad ogni situazione il contesto giusto.

Dopo il silenzio del post-eclissi, che ci ha invitato ad assumere la posizione dell’Osservatore, ora siamo confrontati con ciò che è essenziale.

Stiamo operando in previsione del prossimo ingresso in Capricorno del Maestro dell’Anima, Saturno, il prossimo 21 dicembre. Da lì fino al 16 dicembre 2020 saremo concentrati sull’assimilare la visione della nostra essenzialità.

Ogni parola risulterà superflua, assorbiti come ci si sentirà nell’aderire a tutto quello che abbiamo sempre percepito essere vero.

Saturno in Sagittario, tra il 2015 ed il 2017, ci ha permesso di sperimentare una verità nuova che poi nel suo passaggio in Capricorno si trasforma in stato di coscienza.

Ci stiamo preparando a questa totale adesione al Sé, lasciando indietro i drammi emozionali, la sofferenza e la resistenza della mente ad essa.

Ed ecco che il panorama del Novilunio apre alla possibilità di riconoscere ogni tipo di dissonanza che ci ha fatto sperimentare la separazione, quindi la sofferenza nel distacco da noi stessi, dal nostro Oro Interiore, dal senso di appartenenza a qualcosa di molto più grande.

La Luna ed il Sole a 27° della Vergine saranno in opposizione a Chirone retrogrado a 26° dei Pesci, tra la Prima e la Settima Casa (Io Sono/Noi Siamo). Si apre una finestra da cui filtreranno i ricordi legati ad ogni distacco, allontanamento, abbandono, rifiuto subito.

I due Luminari brilleranno con discernimento, lasciando che la visione sia quanto più distaccata possibile da eventuali stati dolorosi, così che, prendendo atto, possiamo girare le spalle con serenità al nostro passato.

E’ l’emersione del ricordo dell’Uno, l’Androgino che eravamo, prima che ci fosse inserito il Corpo Calloso che ha separato i due emisferi cerebrali, portando ad un senso di enorme estraniamento da noi stessi.

Allontanarsi dalle ferite di separazione significa lasciarsi alle spalle lo stato di coscienza che giudica e divide, in favore di una visione di puro Flusso e Respiro libero.

Sarà l’ultima volta che questo Asse Novilunio in Vergine/Chirone in Pesci si attiva. Questo Asse zodiacale ha portato un grande servizio a partire dal 2010, quando Chirone tornò nei Pesci dopo più di 40 anni.

Il servizio è stato quello di insegnare agli umani ad incanalare la forza emozionale dentro le competenze intellettive, affinché le variabilissime sfumature delle espressioni umane possano colorare il mondo in maniera creativa. 

Il 17 aprile 2018 Chirone entrerà in Ariete e andremo a guarire l’immagine di noi stessi, allineando dentro e fuori nel corso di otto anni di transito del Maestro Dharmico in questo Segno di Fuoco, il Pioniere.

Ora possiamo aprire il Cuore lasciandoci attraversare dalle correnti d’amore che faranno risuonare alcune corde speciali.

Non sarà facile, ormai lo abbiamo capito bene, ma abbiamo anche gli strumenti giusti per completare anche questo cerchio.

Stefania Gyan Salila

http://ashtalan.blogspot.it/2017/09/astrologia-intuitiva-novilunio-in.html

* Procediamo verso il Cuore attraverso il Triplo Trigono di Fuoco in vista dell’eclissi

Siamo ad una settimana circa di distanza dal Novilunio in Leone del 21 agosto, a cui si accompagna l’Eclissi totale di Sole.

Il triplo Trigono di Fuoco è già attivo in Cielo tra Sole in Leone, Urano in Ariete e Saturno in Sagittario congiunto alla Luna Nera.

Ecco quello che stiamo vivendo: il Processo di Dissolvimento dell’Ego per incontrare il Mondo del Cuore, dentro il quale può scoccare la scintilla di Alchimia trasformativa  che ci sta trasportando verso il Matrimonio degli Opposti del Novilunio.

Oggi la Luna si è trovata in congiunzione con Urano in Ariete, mettendo luce nell’inconscio e le ferite probabilmente si sono fatte sentire.

Chi sta in osservazione in questi giorni può avere l’opportunità di guardare meglio, di comprendere più a fondo.

Possiamo solo essere grati alla luminosità da cui veniamo benedetti.

Quanto più prendiamo coscienza dei diversi aspetti, tanto più sarà possibile trovare la Pace, quella vera, in cui tutto ciò che è conflitto viene osservato ma non risuona più. .

La chiamata di questo Cammino nel Corridoio delle Eclissi è di Bruciare per Trasformare.

Il Fuoco della Purificazione Interiore sta cambiando i territori del sentire, liberando spazi da vecchi ricordi.

Se ci sentiamo ancora una volta sfidati a stare dentro conflitti vecchi come noi, è solo per non perdere di vista i punti su cui mollare la presa.

Se ancora il vecchio nemico che credevamo sconfitto è in piedi e ci sorride beffardo, non è per spingerci necessariamente a reagire. La rabbia può essere forte nei confronti di quella situazione. Possiamo sentirci vittime di un dato comportamento che non pensiamo di meritare. La verità dell’ingiustizia subita può farci saltare dalla sedia.

Prendiamocene la responsabilità.

Il prossimo Novilunio in Leone del 21 agosto è una chiamata alla Responsabilità. Tutto è frutto di una scelta profonda. La rabbia la sfoghiamo in uno spazio protetto, non la gettiamo addosso ad alcuno.

Ci prendiamo il compito di urlare la frustrazione in un momento di solitudine, dove creare la dignità di dare sfogo alle emozioni scomode. Ci prendiamo l’impegno di correre la nostra rabbia, di nuotarla, di scriverla, di picchiarla contro un cuscino. 

Così davanti all’ennesima sfida del grande nemico potremo vederlo per quello che è: un attivatore del processo di elaborazione del Potere.

Il conflitto arriva quando non vogliamo riconoscere il nostro potere e ci facciamo sopraffare da quello altrui. Quando non abbiamo una buona relazione con le autorità, sia genitoriali che sociali.

Il Potere è sapere ciò che si è e prendersi il compito di manifestarlo, avere un buon rapporto con la vita quotidiana e diventare autonomi.

Tutti questi sono gli insegnamenti del Novilunio in Leone enfatizzato dai Trigoni di Ariete e Sagittario.

L’elemento Fuoco è maschile, per cui lo spazio del Cuore (Leone) che si apre ha una richiesta forte con sé.

E’ il tempo della scelta, della forza di volontà, dell’impegno. Scegliere se stessi, la propria verità, non cedendo più ai compromessi, che si dissolverebbero in un attimo (Urano in Ariete).

Gli scheletri nell’armadio vanno arieggiati e possibilmente va data loro una degna sepoltura (Saturno congiunto alla Luna Nera in Sagittario). Se non si riesce a farlo subito, possiamo almeno prendere in considerazione l’idea.

Tutto questo Fuoco porta Luce.

Se ci sentiamo accecati, sopraffatti da troppe informazioni, moduliamo l’intensità attraverso il Respiro, ma sarebbe meglio rimanere presenti, perché questa è un’opportunità di cambiare stato di coscienza, di allargare la visione, di attivare quel Sacro Spazio del Cuore, che è il Portale Umano verso l’Infinito.

Questa è anche la chiamata.

In questo modo si azzera la paura della sofferenza, cioè tutti i retaggi che ci hanno impedito di amare, ma soprattutto di farci amare (la parte femminile del Novilunio). Farsi amare, ricevere, è l’aspetto femminile della relazione. Fermarsi ed accogliere, aprirsi all’abbraccio.

Il Sole nell’Eclissi diventa femminile, permettendo alla Luna di azzittirlo, di spegnere il Calore ed il Fuoco. E’ un invito a lasciar andare, ancora una volta, il conflitto, soprattutto quello tra Maschile e Femminile, come simboleggiato dalla congiunzione tra Saturno e Luna Nera, che nel momento dell’Eclissi toccheranno i 21° del Sagittario.  

Se la storia umana è contrassegnata da continue lotte, quelle memorie si trovano tutte dentro il nostro DNA.

Quanti massacri perpetrati nel confronto del Femminile? Quali sono le memorie passateci dalle nostre antenate? Siamo arrivati al momento in cui stiamo liberando quel dato imprinting.

Stiamo guarendo la Linea del Tempo, liberando la voce repressa del dolore del passato, il famoso baratro di paura che ci sentiamo dentro le viscere.

Spesso non è nostro, lo sentiamo per fedeltà alla nostra stirpe. Possiamo anche decidere di averlo portato per abbastanza tempo, possiamo anche lasciarlo andare. Questo è il senso di Saturno congiunto alla Luna Nera. Accettando quell’eredità, sì, ma con la forza di chi desidera solo stare bene e non resiste più al peso della Vita.

Se ci sentiamo schiacciati dalla Vita, è arrivato il momento di spostarsi. Il corpo sta collaborando perfettamente in questo. Ed il processo diventerà sempre più preciso man mano che questa settimana passerà. 

Il Sistema di Prendersi Cura Attraverso il Colore Aura-Soma ci supporta in questo viaggio grazie al Rescue Eterico, il Raggio dell’Arancione, colore legato al Secondo Chakra.

Con questo Olio ci si aiuta a ricompattare il corpo emozionale, se ci sentiamo estraniati, isolati, frammentati. Massaggiando l’Olio sulla parte sinistra del corpo, possiamo lavorare per sentirci di nuovo Uno, integri, inclusi, radicati, in contatto con le emozioni e di nuovo guidati verso l’acquisizione del Piacere.

Perché fondamentalmente la Vita E’ Piacere.

 

 

Fonte: http://ashtalan.blogspot.it/2017/08/in-cammino-dentro-il-corridoio-delle.html

.

 

* Luna nuova con eclissi solare: il ritorno delle Regine !

Catrin Welz-Stein copia 2

Scusate l’insistenza, ma questa mattina, nel riflettere nuovamente sul Novilunio di domani mi è apparsa un’altra sfumatura del suo significato, che vorrei condividere.

Il Novilunio di settembre cade come detto nel segno della Vergine, quindi la Luna si spoglia completamente del riflesso della sua luce e muore alla vista, tuffandosi nei valori di Purezza, Depurazione, Selettività e Misura della Vergine. L’archetipo lunare in Vergine è la donna che tace ed accoglie, si prende cura anticipando i bisogni, affinché tutto proceda in un determinato modo e con la sua saggezza si rende fautrice del processo di evoluzione, laddove ci siano delle lacune.

Questo archetipo lunare di donna domani nasconde il Sole, il maschile, il quale si fa scudo di quella saggezza, si fonde in quell’abbraccio per consegnare il proprio animo denutrito dall’amore per essere rinnovato nel processo di purificazione della Vergine, che può così consolare e guarire il maschile ferito da troppa sete di potere.

In questo abbraccio, la Luna/donna crea un ponte verso Nettuno, la Grande Madre Cosmica, che per la prima volta dalla sua scoperta alla fine del XIX° secolo, transita nel suo Segno di Governo, i Pesci (2012/2025).

La Regina è finalmente tornata ad occupare il suo Trono, ritrovando il posto nell’inconscio collettivo di comando che non è un potere/egemonia/manipolazione, ma potere del cuore, dell’accoglienza, del prendersi cura, potere che deriva dal sapere chi si è.

Non è forse questo l’anno in cui la Chiesa ha riconosciuto il ruolo della Maddalena quale prima testimone del Cristo Risorto? 

In questo ponte tra la Luna e Nettuno c’è una profonda guarigione. In astrologia si legge come un’opposizione, quindi due forze che si respingono, è vero, ma in questi nuovi parametri, io leggo nelle opposizioni una corsia preferenziale che attraversa lo Zodiaco e permette lo scorrere libero di energie prima separate. Le leggo così perché in questo modo le sento in me. E l’opposizione è proprio l’aspetto che permette di acquisire una visione a 360°, azzerando così i conflitti con il mondo esterno. Non vogliamo più negare ciò che differisce da noi, perché possiamo essere l’uno e l’altro.

La guarigione tra la Luna e Nettuno è l’integrazione dell’Archetipo della Regina tornata sul trono (Nettuno in Pesci) nella coscienza della Luna in Vergine/donna pragmatica, con uno sguardo sul quotidiano e un altro sul disegno che sta prendendo corpo a livello più sottile.

Tornano le Regine, e possono fare posto al proprio Re accanto a loro, perché nessuno sia dimenticato.

Non più separazione.

Le disastrose relazioni sentimentali tra bambini interiori feriti possono concludersi. Stiamo integrando le Regine ed i Re perché stiamo crescendo.

Ad un livello collettivo sicuramente tutto questo può corrispondere al nuovo flusso del Matriarcato che ritorna, anche grazie al Calendario delle 13 Lune di 28 giorni. 

14141517_520754351456940_3531531618481141833_n

Stephanie South, la Regina Rossa, erede di José Arguelles, afferma che il passaggio dal calendario meccanico di 12 mesi a quello del Tempo Naturale delle 13 Lune, seguito da tutte le antiche società matriarcali, aiuta a riprendere indietro la 13° Luna, che è stata rubata dalle caste di sacerdoti e dittatori che hanno stabilito la tirannia del denaro e della paura della morte.

Si può ripristinare così noi il contatto con la Coscienza di Madre Terra e di Gaia, il suo Spirito di Luce per non sentirci più i padroni di questo luogo, ma figli cari ed amati, ritrovando così la radice che a molti terrestri manca.

Tornare a casa, finalmente. 

Fonte:

http://ashtalan.blogspot.it/2016/08/unaltra-riflessione-sul-novilunio-con.html

 

* 8 Febbraio… Nuovo inizio… Nuova Energia Yang del Cuore…Nuova Luna… Nuovi propositi…

la luna nuova fa il suo ingresso nel segno dell’acquario…

surrealistas966-e1442176277717

la terra yin la segue a ruota e l’anno della scimmia e della loggia yang del cuore apre le danze con una  nuova energia  … inizia  così quello che tutti ci aspettiamo…una risalita …un cambiamento…un miglioramento su tutti i fronti… In fin dei conti ci aspettiamo qualcosa che venga da fuori …qualcosa che ci salvi…e che cambi completamente la nostra esistenza …che ci faccia respirare finalmente e così  continuiamo a guardare fuori…affacciati alla finestra della nostra vita …nell’attesa che L’INQUILINO DEL PIANO DI SOPRA quello del PIANO PIU’ ALTO ci cali un cesto con tanti bei doni mentre noi non dobbiamo fare altro che prenderli senza fare assolutamente nulla….E no… amici cari …non va così….

Le energie dell’universo in arrivo sono sicuramente diverse …meno pesanti… più dinamiche …ma  non aspettano di mettersi in sinergia  con le nostre vite perchè siamo noi che dobbiamo metterci in risonanza con loro….Non possiamo pensare e  aspettare che facciano tutto senza la nostra attiva collaborazione …sicuramente ci daranno un gran bell’aiuto…una spinta ad innalzarci a migliorare ma si aspettano tanto in cambio…buona volontà di rivedere …trasformare  la nostra vita e di portare avanti con fiducia  tutti i nostri nuovi progetti …Insomma accogliamo a braccia aperte queste meravigliose energie e stiliamo una lista di buoni propositi…atti al cambiamento e alla trasformazione della nostra vita… non c’è giorno migliore di questo…

La luna nuova  è il momento ideale per i nuovi inizi …forse sarà l’ennesima lista che compileremo …ma nascerà con l’influenza dell energia dell’elemento  fuoco (loggia yang cuore) e dunque con il coraggio …  la volontà  che servono  per vedere realizzati tutti i nostri intenti  …è una lista che vedrà i nostri sogni avverarsi se solo saremo coerenti con quello che realmente siamo…

Sapete…l’universo è semplice e parla facile e non aspetta altro che noi facciamo quello per cui siamo venuti al mondo…ESSERE semplicemente quello che siamo …e se lo faremo  lui stenderà per terra un tappeto rosso solo per noi…non sta aspettando altro….

Vi auguro un inizio di anno strepitoso…e per quelli che hanno avuto qualche problema ad accogliere le nuove energie… una pronta guarigione (durerà solo qualche giorno…poi tutto si stabilizzerà verso il meglio)…

103280479

Siamo arrivati al Novilunio in Aquario, che rappresenta l’Inizio del Nuovo, e convoglia verso l’esterno il desiderio ed anelito profondo verso la manifestazione di ciò che siamo nella massima libertà possibile. Stiamo uscendo dall’inverno e la nostra natura interiore comincia a fiorire.

Abbiamo voglia di gettare via dalla mente la coltre grigia e spessa di tutte quelle convinzioni che ci hanno tenuto lontano dall’essere ciò che siamo.

E’ la stagione della Danza del Cuore che si apre e ci invita a muovere il corpo in base al Ritmo Interiore del Respiro, che è mostrare al mondo la nostra Quintessenza.

Possiamo fermarci e prendere coscienza di cosa sta nascendo in noi, frutto di un inverno denso e difficile, durante il quale ci siamo affrancati da tanto Vecchio.

E se ancora non abbiamo il coraggio di farlo, se ancora rimaniamo ancorati alla pesantezza della quotidianità per paura, per codardia, per una cronica incapacità di prospettiva, approfittiamo di questi flussi energetici di pura leggerezza per almeno cercare di individuare una piccola luce in noi che rappresenti la possibilità di cavalcare la Tigre. La Tigre può essere pericolosa oppure essere la soluzione. Tristezza, malinconia, rabbia repressa, insoddisfazione, frustrazione, sono tutti sintomi di non-allineamento con il Cuore Interiore. Allora la Tigre ruggisce contro di noi. Ma se prendiamo il coraggio di lasciarci immergere in quel ruggito, per sentire che cosa richiama in noi, quale ricordo passato da lasciar andare, quale emozione scomoda vuole farci ricordare, ecco che allora usiamo la volontà per integrare la Tigre, usando così la sua forza, che è in realtà la nostra vera forza. Fin da bambini ci viene insegnato a stare lontano da essa, perché può far del male, per cui siamo abituati a reprimerla.

Ma essa è direzione di vita, grinta, propositività, decisionalità.

amore-radiante-650x400

Il Novilunio in Aquario segna la Primavera dello Spirito e lo Spirito è libertà e la libertà è movimento fluido, quindi senza barriere mentali di limiti auto-imposti per paura. La Primavera è fatta dalla forza dei semi che sono morti dentro il calore del ventre della Terra e quella morte ha determinato la rinascita. Possiamo passare una vita a metà, al sicuro dai rischi esistenziali, costretti dentro perimetri strettissimi, dove ogni cosa viene prevista, prevenuta, indirizzata, sezionata, castrata, così da non trovarsi mai in pericolo. Oppure possiamo vivere al 100%, pur sempre dentro uno spazio contenuto, ma almeno con la libertà negli occhi, con la possibilità tra i denti, volendo prendere la vita a morsi, mettendo tutti noi stessi in ogni azione che facciamo, sapendo che stiamo dando tanto ma che riceveremo indietro il gusto infinito di aver vissuto intensamente.

Questo è il patto che si rinnova ad ogni Primavera tra l’Essere Umano e la Natura.

Fonte.

http://camminanelsole.com/inizia-lanno-della-loggia-yang-del-cuore-stiliamo-una-lista-di-buoni-propositi

http://ashtalan.blogspot.it/

* La buona notizia del venerdì è che oggi è venerdì 20 marzo 2015 : Cogli l’attimo!

20 marzo 2015 

1296734579_28528595_1215374711_image051

20 Marzo 2015

Eclisse totale di Sole, Novilunio, Equinozio di Primavera… Energie speciali?

Non si può non percepire la spinta a fare le scelte per il futuro che inizia proprio oggi con l’equinozio di primavera!

* L’eclissi solare è l’inizio di un momento nuovo della vita degli individui, anche se la sua rilevanza è maggiormente sociale rispetto all’ eclissi lunare che è più personale. Siamo nella presenza di un forte rinnovamento, di un cambiamento che i più sensibili ascolteranno anche solo come agitazione interiore, desiderio di muoversi verso qualcosa che sia più simile alle proprie aspirazioni. L’eclissi rappresenta una opportunità per tutti colori che avranno il coraggio e la sensibilità di muoversi verso quella direzione che è fortemente indicata in questo inizio di anno energetico.

Siamo all’inizio dell’anno energetico, ogni azione, pensiero e incontro che avverrà sotto la luce di questi giorni caratterizzerà fortemente tutto l’anno (energetico). Il motivo principale di quest’anno risiederà nella questione: forti o saggi? Cosa conduce l’uomo verso la sua realizzazione: la conoscenza o la forza? In realtà è richiesta la forza come la saggezza ma per integrare due atteggiamenti così diversi, occorre avere molta sensibilità e coraggio.*

*** Nelle società arcaiche l’Equinozio si festeggiava come fosse Capodanno!

Stasera preparate un rito o una festa e lasciate andare le energie vecchie magari scrivendole su un biglietto che brucerete e poi chiamate a voi le energie nuove del cambiamento! Inventate qualcosa di bello per voi, regalatevi una piccola cosa che rappresenti ciò che volete nella vostra vita, o scrivete l’intento su un biglietto.

Il forte influsso energetico di questi giorni magici vi aiuterà nell’intento… mi raccomando soprattutto focus su ciò che volete!!! ***

 

Io penso che l’universo è un insieme vivo e pulsante di energie che agiscono, collaborano, scambiano qualità ed intensità in un continuo divenire secondo un ordine implicito da sempre e per sempre. Queste energie pervadono e determinano una coscienza in tutto ciò che è manifesto, dal granello di sabbia, alle piante, agli animali, agli esseri umani fino alle più lontane e complesse galassie. 

Le energie delle stelle ci sostengono e ci spingono verso le scelte che fanno della vita la nostra vita. Comunque, anche se non ne siamo consapevoli.  

https://lauracarpi.wordpress.com/2015/03/19/eclisse-totale-di-sole-novilunio-equinozio-di-primavera-energie-speciali-cogli-lattimo/

http://energiamaya.org/2015/03/18/cosa-portera-il-nuovo-anno-energetico

https://www.facebook.com/visionealchemica?fref=ts

* 10 maggio eclissi anulare di Sole

Questo mese osserviamo il cielo!

923363_592547597432922_1654397788_n

Si comincia con l’eclisse anulare del sole e si termina  con un’eclissi penombrale di luna.
È l’eclissi anulare di Sole, che si verifica quanto la Luna si trova allineata tra la Terra e il Sole, ad una distanza tale da non permetterne una copertura totale essendo l’orbita della Luna appena ellittica. Il satellite infatti si troverà abbastanza lontano da non riuscire a coprire del tutto il disco solare.
Il termine ‘anulare’ deriva dalla parola latina ‘anulus’, che vuol dire anello, e si riferisce al fatto che il Sole sembrerà divenire un anello nel cielo. Questo tipo di eclissi è considerato tuttavia meno importante rispetto alle eclissi totali, dove la luce lascia il posto all’oscurità e a variazioni meteorologiche, oltre a permettere la visione delle protuberanze solari e della corona, ma è pur sempre un fenomeno per cui vale la pena attenderne gli sviluppi.

Pioggia-di-meteore-Eclisse-di-Luna-Astronomia-Sardecentroricerca
Nel mezzo è prevista una pioggia di stelle cadenti con frequenza maggiore nei prossimi giorni.

Il fenomeno inizierà dalle 03.53 (4.53 ora italiana) e durerà circa 30 minuti. 

I passaggi dei frammenti della cometa di Halley ovvero delle Eta Aquaridi saranno disponibili anche per gli italiani.
Fa presente l’Unione Astrofili Italiani: “Il radiante, posto nella zona più alta dell’Aquario, sarà attivo per quasi un mese, con un aumento evidente della frequenza dal 3 al 10 maggio e un picco maggiore intorno al 5-6 maggio”. Tuttavia la loro osservabilità potrà rivelarsi piuttosto difficoltosa “poiché il radiante permane per pochissimo tempo sopra l’orizzonte e soprattutto a basse altezze, così che la frequenza delle meteore si rivela molto contenuta”.
Per chi, per ragioni geografiche, non potrà assistere ai fenomeni astronomici, può comunque fare riferimento al sito ufficiale della NASA che, come è accaduto in passato, punterà a seguire passo dopo passo in diretta streaming i vari eventi.
Già, perché non dovunque è possibile vedere le eclissi.

 L’eclissi anulare di sole non sarà infatti visibile dall’Europa.
Il fenomeno si verificherà nei cieli dell’Australia vicino Collier Range National Park, della Papua Nuova Guinea, delle Isole Salomone e le delle Isole Gilbert.

Eclissi solare in streaming, finalmente potremo vederla da tutto il mondo.

942752_591483137539368_954118450_n

La natura ogni tanto ci propone degli eventi straordinari e spettacolari!

Per far assistere tutto il mondo a questo spettacolo della natura, l’eclissi sarà trasmessa in streaming in ogni parte del mondo.
Secondo le più recenti informazioni l’eclissi solare in streaming sarà inizialmente disponibile dal Nord Australia e successivamente sarà possibile ammirarla anche nel Nord Est dell’Australia e Pacifico meridionale.
Un Eclissi parziale invece sarà disponibile in Nuova Guinea, Papua, Nuova Zelanda.
L’evento sarà disponibile in streaming dal portale Sloosh, ma anche Panasonic trasmetterà l’evento grazie ai pannelli solari che utilizzano la tecnologia, trasmettendo su UStream, Facebook e Twitter.
Siete pronti alla visione?

b2ap3_thumbnail_eclissi_maggio_2013

Se proviamo a scorrere  un calendario delle eclissi degli ultimi anni ci rendiamo conto che siamo sempre sotto l’influsso di una o più eclissi passate man mano che si susseguono quelle nuove.
Rappresentano il ciclo costante di rinnovamento che accompagna la nostra esistenza, fatto di inizi e di fini, grandi e piccoli eventi.
E certo con più intensità sentiamo di essere in un tempo sospeso dove ciò che è stato e ciò che sarà sono per poco ancora uniti in attesa di un passaggio di consegne.

Possiamo dire che l’eclissi solare è un inizio-fine, un inizio che non sarebbe stato possibile senza una fine, mentre l’eclissi lunare è una fine-inizio, un culmine da cui si intravede già un nuovo orizzonte.
Ognuno di noi è unico ed ha il suo percorso  e le energie del cosmo  lo accompagnano e lo stimolano per ogni sua necessità di evoluzione.
A volte nel momento in cui si intraprendono nuovi progetti si sente la nostalgia, il rimpianto di quello che ci si è lasciati alle spalle per far spazio al futuro. Oppure, quando raggiungiamo un traguardo, un obiettivo a lungo inseguito sentiamo che questa vetta è anche l’inizio di un’ altra che ci porterà ad un nuovo punto di partenza. 
Sempre quello che si percepisce è il rilascio improvviso di energia che porta con sé, insieme al senso di sollievo e di liberazione, un rinnovato entusiasmo per creare il futuro e ritrovare motivazione ed  impegno verso i nostri obiettivi.

E c’è anche la Luna!
Il novilunio che ha luogo venerdì 10 maggio, con uno stellium formato da Sole, Luna, Mercurio e Marte in stretta congiunzione nel segno del Toro, nella seconda casa dello zodiaco.

In primo piano dunque le sicurezze, le risorse personali, l’economia ed il benessere, tanto caro a questo costruttivo, tranquillo segno fisso, che corrisponde in natura con la stagione della fertilità, dell’abbondanza e della fruttificazione.
Dunque il tempo è proficuo per dedicarsi al proprio benessere più profondo, e alla cura del corpo a partire da dentro, alternando le fasi produttive con meritate pause di piacevole relax, in cui concedersi il lusso della pigrizia.
Questo è un buon tempo per rispolverare i propri talenti e farli fruttare, permettendo che le idee prendano forma.
E’ tempo di raffinare le proprie abilità e capacità, impegnandosi a fondo per iniziare qualcosa di nuovo o per consolidare quanto che si è già iniziato.

395672_450943701659018_1386000045_n

Quando nel Cosmo appaiono insolite configurazioni si creano canali ulteriori di energie di Evoluzione per l’umanità.

Per vedere in streaming:
http://www.space.com/20893-solar-eclipse-evening-planets-may-2013-skywatching-guide-video.html

http://events.slooh.com/

Fonti:

ilcerchiodellaluna.it

Link2universe.it