* Decima notte : Capricorno

Dentro di noi ci sono gli Archetipi di tutti i segni.

Alcuni sono attivi, altri sono sopiti. Questo viaggio serve a cercare dentro di noi l’energia corrispondente al segno e attivarla, In modo da poter vivere in maniera sempre più completa.
Come? Ognuno può trovare il modo più in linea con sè: immagini, scrittura, disegno, meditazione, pensiero…

Seminando l’intento la sera prima di dormire, ascoltiamo cosa risveglia in noi, quali immagini suscita, cos’altro evoca… 
E poi prestiamo attenzione ai SOGNI (possiamo annotarli la mattina appena svegli)

Io scrivo le intenzioni su un foglio bianco, che poi metto sotto il cuscino. Al mattino lo giro e annoto i sogni.

In questo tempo è importante più che mai ascoltarsi e trovare la propria via.

Ci sono delle “tracce”, degli strumenti ma… funzionano SOLO se il “comando” parte dal proprio Centro. Per raggiungerlo, questo Centro, c’è da ascoltare e da “entrare”… 

 

 

15873328_1264800280255927_44491776297387969_n

CAPRICORNO (4 gennaio e dal 21 dicembre al 19 gennaio):

PROGETTUALITA’

La freccia del sagittario ha aperto nuovi varchi, e ora si appoggia in un progetto, per COSTRUIRLO.
Ecco che il Capricorno porta l’energia della COSTRUZIONE, che si accompagna a DETERMINAZIONE LUNGIMIRANZA
e una forte volontà/desiderio di LASCIARE IL SEGNO

Come dice SIMON & the STARS

“Il Capricorno nasce con un grande progetto, e deve trattarsi davvero di qualcosa di grande, che duri nel tempo! Conosce la disciplina ed il senso del sacrificio, purché si tratti di sacrifici utili per il compimento del suo progetto.

Non è un segno che si disperde in mille cose ma è fortemente concentrato e direzionato.
La lungimiranza, la concentrazione degli sforzi sul risultato, il desiderio di lasciare un segno tangibile e duraturo al nostro “passaggio” sulla terra. Alcuni possono scambiarla per “ambizione” ma è qualcosa di molto molto diverso. E’ pura consapevolezza del proprio valore e della propria missione, e tentativo di compiere delle OPERE che siano all’altezza del nostro valore che possano sopravvivere a noi stessi”

“Possa il Cristo formarsi in Voi”

Sento scorrere in me la Vita.

Il tempo si è dissolto. Rimango nella presenza e sogno altri mondi

Il mio seme si sparge e fertile la terra lo accoglie. Non importa più ciò che è stato. Scopro che le catene non ci sono mai state e ho ancora voglia di desiderare.

Il tempo non ha senso, quando sento chi sono. Il Ciclo è infinito e posso cambiare, in ogni istante, ciò che accadrà. Il pensiero è l’unico Tempo reale.

Ciò che penso si manifesta e così so che non ci sono scuse perchè posso scegliere in ogni istante ciò che voglio incontrare.

Mi piace giocare alla Vita.

fonte:
http://www.lagiostradelsole.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...