* Notizie dal cielo: le Comete del 2014

Fotografia della Cometa Lovejoy, ottenuta da Damien Peach, il 31 Dicembre 2013. Credit: Damien Peach
Dopo che il finale del 2013 è stato segnato dalla Cometa ISON, distrutta durante il passaggio vicino al Sole, guardiamo a cosa ci aspetta per questo nuovo anno, in termini di comete. La prima cosa che va specificata è che quanto si sta per dire ha anche una buona dose di speculazione data la natura imprevedibile delle comete. Inoltre, c’è sempre la possibilità che vengano fuori comete nuove, ancora non scoperte. Ma parlando di quanto sappiamo con certezza, potremmo godere per ancora un po’ della compagna celeste della spettacolare cometa Lovejoy, visibile nei cieli con binocoli e telescopi amatoriali.

Con un magnitudo intorno al 6, la cometa è quasi visibile ad occhio nudo (in cieli molto molto scuri), ma è più facilmente visibile con un binocolo o telescopio. La potete rintracciare nel cielo tra le costellazioni di Ercole ed Ofiuco nelle prossime settimane.

Dove trovare la Cometa Lovejoy nel cielo prima dell’alba. Credit: cometlynx

Ma guardando al futuro, ci aspettano almeno 3 comete visibili con il binocolo (e forse ad occhio nudo): C/2012 K1 PanSTARRS, C/2013 V5 Oukaimeden e C/2013 A1 Siding Spring.

La prima, K1 PanSTARRS, si troverà nella direzione della Costellazione di Ercole nei primi di Aprile, quando dovrebbe avere ad un magnitudo di 9.5, abbastanza da essere visibile con anche piccoli telescopi. Nei mesi dopo aumenterà in luminosità fino a quasi 7.5, quando si troverà verso la Costellazione del Leone, per poi sparire nell’estate, a Giugno.

Ecco il percorso nel cielo della Cometa K1 PanSTARRS. Credit: Chris Marriott

Dopo lo spettacolo garantito per gli osservatori dell’emisfero nord, in autunno toccherà a quelli dell’emisfero sud godersi la K1 PanSTARRS che sarà visibile tra l’Idra e Puppis. La cometa dovrebbe arrivare qui a magnitudo 5.5, verso Ottobre, quando tornerà ad essere visibile anche a latitudini medie. In questo periodo potrebbe avvicinarsi ad essere visibile ad occhio nudo.

La Cometa V5 Ouakaimeden, scoperta il 15 Novembre scorso presso l’Osservatorio Oukaimeden a Marrakech, in Marocco, sarà la seconda cometa da tenere d’occhio. Le stime preliminarie dicono che potrebbe arrivare anch’essa a magnitudo 5.5 a metà settembre, quindi visibile quasi ad occhio nudo ma sicuramente con binocoli. Nel Tardo Agosto sarà tra l’Unicorno verso Orione, prima dell’alba, e sparirà mentre il Sole sorge. Nell’emisfero sud la cometa sarà più brillante specialmente nei primi di settembre.

Cometa Oukaimeden vista nei cieli tardo-estivi. Credit:Stellarium

Per ultima abbiamo la cometa probabilmente più attesa dell’anno! La A1 Siding Spring, che dovrebbe arrivare a magnitudo 7.5 a Settembre, nei cieli dell’emisfero sud. Nell’emisfero nord la potremmo vedere nei primi di Ottobre e dovrebbe arrivare a magnitudo 8.
Il grande momento sarà, più che il passaggio vicino alla Terra, il passaggio vicino a Marte! Siding Spring potrebbe diventare visibile nei cieli marziani, ed essere abbastanza luminosa da essere ripresa dal rover Curiosity!

Sidigng Spring e Marte a Ottobre.

Il 19 Ottobre, la cometa passerà così vicino al pianeta rosso che la sua chioma esterna potrebbe finire nell’atmosfera di Marte, creando una spettacolare pioggia di meteore visibile dalla superficie! Una cometa proprio davanti ad un pianeta dovrebbe essere qualcosa di davvero spettacolare da vedere attraverso il telescopio, è sarà sicuramente un momento da ricordare.

Ma come detto all’inizio, ogni anno porta con se anche le sue grandi sorprese. La Cometa Lovejoy, per esempio, è stata scoperta solo il 7 Settembre, e continua ad essere incredibilmente bella.

Nel 2013 sono state scoperte ben 64 nuove comete, 14 delle quali da parte di astronomi amatoriali.

La “cometa dell’anno” potrebbe ancora essere la fuori, aspettando di essere vista.

http://www.comethunter.de/

http://remanzacco.blogspot.it/2013/11/new-comet-c2013-v5-oukaimeden.html

http://www.aerith.net/comet/catalog/2012K1/2012K1.html

http://en.wikipedia.org/wiki/C/2013_A1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...