* Quale è il fatto più sorprendente …

Quale è il fatto più sorprendente riguardante l’universo?

E’ sapere che tutti gli atomi che costituiscono il corpo umano sono riconducibili ai crogioli che hanno cucinato elementi leggeri facendoli diventare elementi pesanti, nel loro nucleo a temperature e pressioni estreme.

Queste stelle, quelle di massa elevata divennero instabili alla fine dei loro giorni collassarono e poi esplosero spargendo le loro interiora arricchite attraverso la galassia, viscere composte da carbonio,azoto, ossigeno,e tutti gli ingredienti fondamentali della vita stessa.

Questi ingredienti diventano parti di nubi di gas che condensano, collassano, creano la successiva generazione di sistemi solari,stelle con pianeti orbitanti,e questi pianeti ora contengono gli ingredienti della vita stessa.

Così quando guardo il cielo notturno e so che sì, siamo parte di questo universo, siamo in questo universo,ma forse il fatto più importante è che l’universo è in noi.

Quando rifletto su questo, volgo gli occhi al cielo e so che molte persone si sentono piccole perchè lo sono e l’Universo è enorme, ma io mi sento enorme perchè i miei atomi provengono da quelle stelle.

C’è un livello di interconnessione, ed è proprio ciò che desideriamo dalla vita, vogliamo sentirci in relazione, vogliamo sentirci rilevanti, vogliamo sentirci partecipi dello svolgimento delle attività e degli avvenimenti che ci circondano.

Ed è esattamente ciò che siamo, soltanto per il fatto di essere vivi.

Neil deGrasse Tyson (New York, 5 ottobre 1958) è un astrofisico e divulgatore scientifico statunitense, attualmente direttore dell’Hayden Planetarium del Rose Center for Earth and Space di New York. È inoltre un ricercatore associato al dipartimento di astrofisica dell’American Museum of Natural History. Il 5 agosto 2011 è stato annunciato che sarà lui a condurre il nuovo sequel di Cosmos, famoso programma americano degli anni ottanta sull’astronomia e divulgazione scientifica condotto dall’astrofisico e scrittore Carl Sagan.( Wikipedia)

fonte: unpodichimica.wordpress.com

Leggi anche:

Ogni essere umano è un cosmo”

Non siamo soli…altrochè!

Universo affollato”

6 thoughts on “* Quale è il fatto più sorprendente …

  1. Sai proprio nei giorni delle nostre vacanze abbiamo avuto l’ocassione di conoscere hobby astronomi con telescopi grandi… li fuori sono tante cose che poi noi alla fine non possiamo nemmeno comprendere.. e poi con untelescopo di diamentro di 30 cm, possiamo soltanto osservare la nostra gallasia e mal pena si vede andromeda.. bellissimo post ti abbraccio Pif

    Mi piace

  2. Il fatto più sorprendente è quello delle tue squisite ricette di prelibatezze volte a stuzzicare gli appetiti per raggiungere i confini della conoscenza.
    Sapere che gli elementi di base del corpo umano siano gli stessi che compongono le stelle è certamente una grande conquista.
    Siamo stelle o polvere di stelle e, al pari delle stelle del macrocosmo, ne ripetiamo nel piccolo le stesse vicissitudini di nascita e sviluppo e collasso finale.
    E gli astrofisici si sono dati da fare nel rilevare, misurare e quantificare le innumerevoli caratteristiche fisiche e tangibili che compongono l’Universo visibile.
    Ma questa è forse solo una parte, la parte visibile materiale e quantificabile, dell’Universo.
    Proprio come il corpo umano che è solo l’involucro esterno, il contenitore, di un’altra parte invisibile, inquantificabile, non misurabile nè rilevabile, ma solo percepibile, che è la sua anima.
    Come gli atomi compongono la parte fisica dell’Universo e dell’Uomo, così i valori compongono la parte immateriale ed invisibile dell’anima.
    Ma esiste l’anima???
    Se esistono i valori invisibili e inquantificabili come Amore, Volontà, Fede, Fiducia, Lealtà, Fedeltà, Coraggio, Virtù, Perdono, Onore, Rispetto, Carità, Compassione, Curiosità, Pietà, Speranza, Onestà, Saggezza, Giustizia, Eroismo, Ardore, Tenacia, Sapienza, Gioia, Tristezza, Malinconia, e molti altri, certamente non possiamo dire che l’Anima non esiste.
    E se l’Anima esiste, non dovrebbe anche esistere la sua corrispondente anima del macrocosmo, cioè dell’Universo???
    A similitudine dell’Uomo, forse lo potremo sempre e solo percepire.
    Bravissima!!!

    Mi piace

    • Commento illuminante come sempre!
      Del resto dell’universo conosciamo solo una piccolissima parte, tre o quattro per cento.
      Tutto il resto lo chiamano ” materia oscura”
      E se il nostro piccolo sistema solare fosse un piccolo atomo di un corpo di una grandezza che non possiamo nemmeno quantificare?
      e che di conseguenza avrebbe un’anima che comprenderebbe tutte le anime di tutti i mondi?
      Non siamo noi esseri umani, per analogia, un universo infinito,per un piccolo atomo del nostro corpo?
      E non abbiamo noi un anima che crea e governa l’armonia del nostro esistere?
      Love
      L

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...